8 fattori che influiscono sul chilometraggio di una e-bike e suggerimenti per migliorarlo

La batteria di una e-bike è uno dei suoi componenti più importanti, e giustamente. Senza di essa, la tua e-bike non sarebbe una bici elettrica. Il chilometraggio della batteria della tua e-bike si riferisce alla distanza che può percorrere con una carica completa prima che debba essere ricaricata. Più lontano può andare la batteria, migliori sono le prestazioni della tua e-bike. Diversi fattori potrebbero influenzare negativamente il chilometraggio della tua e-bike. Dal tipo di terreno su cui guidi al tempo, ci sono molte cose da considerare. In questo articolo condivideremo 8 fattori che potrebbero influenzare il chilometraggio di una e-bike e come puoi migliorarlo con semplici passaggi.

8 fattori che potrebbero influenzare il chilometraggio di una e-bike

Prestazioni della batteria

Uno dei fattori più cruciali che determinano il chilometraggio della tua e-bike è la capacità e le prestazioni della batteria. È comune per i proprietari di biciclette elettriche confondere la capacità della batteria con il chilometraggio. Tuttavia, non significano la stessa cosa. Una batteria con prestazioni migliori durerà più a lungo rispetto ad altre batterie con la stessa capacità e la bici elettrica può percorrere un chilometraggio più lungo dopo essere stata completamente caricata. Come osserviamo con Engwe EP-2 Pro 2020 e Versione Engwe EP-2 Pro 2022. Mentre la capacità della batteria della versione 2022 è solo 0,2 Ah più grande, ha 20 km in più di chilometraggio rispetto alla versione 2020.

Livello della batteria

Non sorprende che il livello della batteria determinerà quanto lontano ti porterà la tua e-bike. Ogni e-bike viene fornita con un chilometraggio massimo stimato, ma vale la pena ricordare che questa cifra è specifica per una batteria completamente carica. Per esempio, Bici elettrica Lankeleisi MG600 Plus ha un'autonomia massima di 150 km con una carica completa, ma il chilometraggio sarà molto più breve se il livello della batteria è solo del 40%. Se vuoi ottenere il massimo dalla tua e-bike, assicurati di caricarla completamente prima di usarla. Molti nuovi proprietari di e-bike commettono l'errore di mettersi in viaggio con la loro e-bike nel momento in cui arriva. Ciò potrebbe contribuire ad accorciare la durata e l'autonomia della batteria.

La modalità di guida

Le biciclette elettriche sono alimentate da una batteria e possono fornire un sistema per eliminare alcuni dei tuoi sforzi di pedalata. La maggior parte delle e-bike ha modalità di accelerazione e pedalata assistita. Con la modalità acceleratore, la tua e-bike funzionerà in modo molto simile a una moto o uno scooter. Il motore fornisce potenza e ti spinge in avanti, non è necessaria alcuna pedalata. Quando si utilizza il sistema di pedalata assistita (PAS), devi pedalare, il motore fornisce potenza per aiutarti a pedalare più facilmente e a muoverti più velocemente di una bicicletta normale. Ecco perché la modalità di pedalata assistita è molto più a risparmio energetico rispetto alla modalità elettrica pura. Se vuoi aumentare il chilometraggio della tua bici elettrica, vai piano sull'acceleratore e pedala di più. Puoi anche scegliere diversi livelli di assistenza per scegliere tra risparmiare energia e risparmiare fatica, il livello di assistenza 1 significa che il motore fornisce solo un piccolo aiuto e il livello 5 significa che devi solo pedalare un po'.

Pressione dei pneumatici

Gli pneumatici sono il componente principale che sostiene il peso del ciclista e dell'e-bike. Le gomme ti aiutano anche a superare qualsiasi terreno su cui ti trovi fornendo attrito. Se i tuoi pneumatici non hanno una pressione sufficiente o non sono completamente gonfiati, l'attrito tra il pneumatico e il suolo aumenterà e richiederà più energia o pedalata per muoversi. La pressione perfetta dei pneumatici dipende dal terreno. Sulle strade cittadine, la pressione standard degli pneumatici varia da 80 a 130 psi. Quando hai bisogno di più aderenza su terreni rocciosi o sconnessi, l'attrito è tuo, devi mantenere la pressione dei pneumatici più bassa, tra 25 - 50 psi. Naturalmente, anche il chilometraggio delle biciclette elettriche sarà ridotto.

Tempo atmosferico

Le condizioni meteorologiche avverse influiscono anche sulle prestazioni e sul chilometraggio della tua e-bike. Ad esempio, guidare la tua e-bike con un forte vento ridurrà la tua autonomia poiché avrai bisogno di più energia per spingere la tua bici in avanti. Le temperature estreme influiscono anche sul tuo chilometraggio: le temperature più fredde riducono la capacità della batteria di trattenere l'energia. E non è consigliabile guidare una bicicletta elettrica sotto la pioggia battente, sebbene la maggior parte delle e-bike abbia cavi impermeabili, l'acqua influirà sulla durata di batterie, schermi e parti metalliche.

Terreno

Pedalare su una strada liscia, pianeggiante e senza ostacoli richiederà meno energia rispetto a pedalare su un ripido pendio. Lo sforzo di pedalata necessario per superare terreni difficili o ripidi influisce in modo significativo sul chilometraggio della tua e-bike. Ad esempio, il semplice spostamento verso il tuo posto di lavoro ti darà un'autonomia migliore rispetto alla mountain bike.

Portante

La quantità di carico che carichi sulla tua e-bike influenzerà anche la quantità di energia necessaria per spostarla. Se hai passeggeri o merci sulla tua e-bike, probabilmente dovrai pedalare più forte o aumentare la pedalata assistita. Entrambi svuoteranno la batteria più velocemente e ridurranno il chilometraggio della tua e-bike. Se pesi più di 100 kg, la tua bici elettrica non raggiungerà sicuramente il chilometraggio massimo fornito dal produttore. Inoltre, la maggior parte delle e-bike con telaio leggero tende ad avere un'autonomia maggiore rispetto alle bici più grandi o più pesanti.

Lo stato generale dell'e-bike

Lo stato generale della tua bici influenzerà ogni aspetto delle sue prestazioni, in particolare il chilometraggio. L'usura dopo un uso prolungato influirà anche sulle prestazioni della tua bici e richiederà di utilizzare più energia per pedalare o più pedalata assistita.

Suggerimenti per migliorare il chilometraggio della tua e-bike

Non scaricare completamente la batteria

Evita di scaricare la batteria prima di ricaricarla. Le batterie perdono la capacità di mantenere la carica quando le usi più spesso, quindi se osservi che la batteria della tua e-bike non sta più ottenendo un chilometraggio decente, potrebbe essere il momento di sostituirla.

Usa la modalità di pedalata assistita

Come avrai dedotto, maggiore è l'assistenza che ricevi dalla tua bici, maggiore è l'energia che la tua bici si espande e minore è il suo chilometraggio. La guida in modalità di pedalata assistita ti aiuterà a risparmiare la carica della batteria e ad aumentare la tua autonomia rispetto alla guida in modalità puramente elettrica o dell'acceleratore.

Tieni le gomme ben gonfie

I pneumatici che hanno una pressione inferiore hanno maggiori probabilità di avere una maggiore resistenza al rotolamento sul terreno. In quanto tali, avranno bisogno di più potenza dalla e-bike. È più probabile che pneumatici più lisci e completamente gonfiati forniscano una minore resistenza al rotolamento e una migliore trasmissione. Il controllo frequente della pressione dei pneumatici è una parte essenziale della manutenzione. Prima di acquistare una bicicletta, dovresti considerare attentamente i suoi pneumatici. I pneumatici stretti con una pressione più elevata offrono una migliore resa chilometrica ed efficienza, ma possono sentirsi meno a proprio agio.

Non guidare la tua bici elettrica in condizioni climatiche avverse

La batteria della tua e-bike funziona al meglio in condizioni miti e a temperatura costante. Se vivi in una regione in cui è inevitabile guidare quando fa freddo, puoi investire in isolatori o coperture per batterie. Evita di guidare sotto la pioggia battente o con temperature estremamente basse per preservare le prestazioni, la capacità e l'autonomia della batteria.

Presta attenzione al carico massimo della tua bici elettrica

La tua e-bike può sopportare solo così tanto carico extra prima che inizi a soffrirne. Tutte le e-bike sono dotate di un carico massimo consigliato dal produttore, che ti consente di sapere quanto peso può sopportare la e-bike. In generale, una bicicletta elettrica più grande ha un carico massimo maggiore a causa del telaio più robusto. Ad esempio, l'ebike con pneumatici grassi da 26 pollici Lankeleisi XT750 più può sopportare un carico fino a 200 kg, ma l'ebike da città da 14 pollici Dohiker Y1 può sopportare solo un carico di 120 kg.

Mantieni la tua bici regolarmente

Se la tua e-bike non è in buone condizioni, non c'è modo che funzioni in modo ottimale e ti porti fin dove ne hai bisogno. Assicurati di mantenere regolarmente la tua e-bike, di mantenerla in buone condizioni e di conservarla correttamente.

Conclusione

Mentre molte cose potrebbero influenzare il chilometraggio della tua e-bike, è possibile ridurre al minimo i fattori negativi. Controllando regolarmente la tua e-bike, utilizzandola in condizioni adeguate e mantenendola correttamente, puoi migliorarne le prestazioni e l'autonomia.


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati