Motore a trazione centrale vs motore a mozzo: pro, contro e confronti

Quando inizi a cercare un bici elettrica, ci sono alcune domande che ci vengono poste spesso: qual è la differenza tra un motore mid-drive e un motore hub? E quale è il migliore per me? Capire come ti aiutano ad andare oltre, più velocemente e più facilmente è una cosa, ma sapere quale potrebbe essere giusto per te è un'altra. Qui ti forniamo le informazioni essenziali di cui hai bisogno per prendere una decisione informata.

Cos'è un motore a trazione centrale

I motori mid-drive sono anche chiamati motori a manovella perché il motore è posizionato proprio nel mezzo della e-bike. Si trova all'interno delle pedivelle (le braccia che si attaccano ai pedali) e applica la forza direttamente alla trasmissione meccanica, la tradizionale raccolta di parti che fanno avanzare una bicicletta. Il motore a trazione centrale aggiunge alla forza di pedalata che metti nei pedali. Il motore legge questi dati e risponde offrendo potenza extra e applicandola direttamente alla catena o alla cinghia che ha l'effetto di spingerti più forte.

Pro del motore a trazione centrale

I motori mid-drive offrono una sensazione più naturale

Quando guidi una e-bike con motore a trazione centrale, è più come pedalare su una bici normale. I motori mid-drive sono più sottili nel modo in cui aumentano la velocità. Questo lo rende meno a scatti. Noterai anche più potenza e più assistenza alla trasmissione. Ecco perché le e-bike con motori a trazione centrale sono ideali per gli appassionati che desiderano una pedalata assistita molto reattiva.

I motori mid-drive sono più facili da maneggiare

Il motore centrale si trova al centro, il che abbassa il baricentro del pilota e consente una migliore maneggevolezza. I motori mid-drive tendono ad essere più leggeri degli hub drive. È probabile che sia il motore che la batteria siano più leggeri. Sentirai che sarà più facile sollevare la bici rispetto ai motori con mozzo.

I motori a trazione centrale possono scalare colline più ripide

I motori a trazione centrale azionano la manovella invece delle ruote, quindi sfruttano gli ingranaggi esistenti della bicicletta. Ciò significa che con la stessa potenza e coppia, una e-bike con un motore a trazione centrale avrà prestazioni migliori quando si sale su una collina ripida. Inoltre, i motori mid-drive possono scalare ripide colline per un tempo più lungo perché i motori mid-drive hanno una migliore dissipazione del calore.

Cons. motore centrale

I motori mid-drive sono più costosi

I motori mid-drive richiedono un telaio appositamente progettato per contenere il motore, ecco perché puoi trovare motori mid-drive nei modelli più avanzati. Inoltre, i motori mid-drive hanno più parti mobili, quindi la produzione richiede un processo più complesso. Rispetto ai motori con mozzo, i motori a trazione centrale sono più duri sulle catene e le consumano più velocemente. Quindi i motori di fascia media necessitano di catene o cinghie di fascia alta. Tutti questi fatti aumentano il costo dei motori mid-drive.

I motori mid-drive sono difficili da riparare, sostituire e adattare

I motori mid-drive hanno più componenti e sono sigillati in telai appositamente realizzati. L'installazione di un motore a trasmissione centrale o la sua riparazione richiede una tecnologia relativamente elevata, è necessario cercare l'aiuto di professionisti. A volte è necessario rispedire l'e-bike al produttore per riparare il motore centrale.

Che cos'è un motore mozzo

Un mozzo è un componente centrale che aiuta il funzionamento della ruota. È collegato al cerchio da raggi e ruota quando la catena montata tira. Pedali su una bicicletta per far girare il mozzo, che lo fa girare. Tuttavia, un motore con mozzo utilizza l'elettricità per far girare la ruota ancora più velocemente. Esistono due tipi di motori del mozzo, motore del mozzo anteriore e motore del mozzo posteriore. Poiché i motori del mozzo anteriore mancano di trazione su strade sterrate, a volte le ruote slittano all'avvio. I motori del mozzo posteriore sono più ampiamente utilizzati.

Pro del motore del mozzo

I motori del mozzo sono meno costosi

I motori a mozzo tendono ad essere meno costosi dei motori a trazione centrale perché sono realizzati con meno parti e possono essere utilizzati in modo intercambiabile. E troverai più facile la manutenzione e la riparazione.

I motori del mozzo sono più facili da riparare o mantenere

I motori del mozzo sono progettati in modo relativamente semplice e sono ampiamente utilizzati. Ciò significa che puoi usarne uno pronto su quasi tutte le bici e spostarlo da una bici all'altra se aggiorni la tua bici. Inoltre, i motori del mozzo sono completamente sigillati, quindi sono impermeabili a vento, pioggia, neve e nevischio, richiedendo meno manutenzione.

Contro motore mozzo

I motori del mozzo sono meno fluidi quando si cambiano le marce

Le prestazioni complessive di un motore con mozzo e di un motore a trazione centrale sono le stesse su strade urbane lisce e pianeggianti. C'è una grande differenza in salita, soprattutto quando devi cambiare marcia. Se la tua ebike è dotata di un motore a mozzo, il cambio di marcia può causare improvvisi scatti o esplosioni di perdita di velocità e interrompere il ritmo di pedalata in salita.

I motori del mozzo si comportano in modo più simile spingendo o tirando di assistere

Prendiamo come esempio il mozzo posteriore poiché è più diffuso. Poiché la potenza viene dalle ruote posteriori, sentirai che qualcuno sta spingendo quando guidi. Questo non è certamente così naturale come il motore a trazione centrale la cui potenza viene dalla manovella, insieme alla gamba.

E-biciclette con motore a manovella

Magmove 700°C

Magmove 700C ha due modelli di bici, entrambi sono dotati di un motore a trazione centrale Bafang. Il motore ha una trazione maggiore rispetto ai motori con mozzo e continua a erogare una coppia elevata di 65 Nm, generando una forte energia cinetica. L'unica differenza tra loro è il telaio. I telai step-cross e step-through sono progettati per generi, altezze ed esigenze diverse, offrendo esperienze di guida confortevoli per tutte le persone.

Magmove 700C Mountain Ebike

Ebike passo-passo Magmove 700C

Bezior XF800

Bezior XF800 è una bici elettrica multiuso e l'unica e-bike Bezior dotata di un motore a trazione centrale. Rispetto ad altre e-bike Bezior, dotate di motori con mozzo posteriore, Bezior XF800 ha un migliore equilibrio anteriore-posteriore e dissipazione del calore. Con pneumatici da 26" grassi e un motore a trazione centrale da 500 W, Bezior XF800 è una potente e-bike quando si va in salita o si guida su terreni sconnessi scivolosi. La doppia frenata idraulica e il motore da 250 W lo rendono ideale per la guida fuoristrada e il pendolarismo cittadino.

Bici elettriche Yadea

Tutti e due Yadea YT300 e Yadea YS500 sono dotati di motori mid-drive Okawa da 250 W. Yadea YT300 è una e-bike da 20" 7 velocità, perfetta per le crociere in città, il pendolarismo, i viaggi brevi, lo shopping e l'uso quotidiano. Yedea YS500 è un modello più avanzato, ha ruote da 27,5", sospensione idraulica della forcella anteriore bloccabile, batteria da 13 Ah e cambio Shimano 9. Sebbene la batteria di Yadea YT300 sia di soli 7,8 Ah, è una scelta migliore per le motocicliste grazie al telaio passo-passo e al peso più leggero. Quindi quale acquistare dipende completamente da te.


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati